Home       Profilo Aziendale       Servizi e Soluzioni       Progetti       Partner       Contatti       Ricerche in corso
SETTORI di ATTIVITA'

Servizi e soluzioni

 
Piano Industria 4.0
 
Schneider Electric
Alliance Partner Program
 
Baby Mose di Chioggia

Forum Telecontrollo 2015.jpg

 

Ordine Ingegneri Rimini

Ordine Ingegneri della Provincia di Rimini

 
     
 

Telecontrollo delle facilities nei POP della Rete Lepida

     
 

Marzo 2014 – Rete Unitaria Lepida: conclusi i lavori di realizzazione dei percorsi in fibra ottica.
Lepida Spa opera sulla propria Rete Unitaria il controllo diretto dei servizi erogati, rivolgendo una attenzione sempre maggiore alle esigenze degli Enti Soci collegati ad essa (vedi Chi è Lepida).

Perseguendo una costante attività di adeguamento tecnologico verso apparati e reti di nuova generazione, la regione Emilia-Romagna nel luglio 2010 ha assegnato due gare per progettazione, realizzazione, fornitura e messa in opera dell’evoluzione della rete Lepida e relativa gestione secondo policy e scelte architetturali definite da Lepida Spa (vedi Newsletter Lepida n.22 - agosto 2010).

La rete unitaria realizzata secondo una nuova concezione in termini di architettura e funzionalità ha portato all'adeguamento dei percorsi delle fibre della rete ed alla realizzazione di nuovi POP (point-of-presence) a servizio della Pubblica Amministrazione.

 

 
 

L’evoluzione in rete unitaria di tipo NGN (Next Generation Network), garantisce la scalabilità futura, prestazioni ottimali ed affidabilità nell’erogazione dei servizi, permettendo una elevata flessibilità e prontezza di risposta alle esigenze degli Enti soci, anche grazie alle ridondanze introdotte. Obiettivo finale è di realizzare la più grande Rete Metropolitana MAN in Europa e collegare le 339 sedi delle istituzioni regionali (vedi Rete MAN di Bologna).

La rete Lepida è Monitorata 24x7x365 ore/anno per garantire il corretto funzionamento e l'individuazione proattiva dei disservizi.
Lo sviluppo della rete unitaria prevederà una estensione in più fasi garantendo la continuità del servizio per gli Enti e mantenendo elevati standard.tecnologici in relazione alle diverse tipologie di servizi erogati, sia attuali che futuri ed in funzione della crescita del traffico (vedi Newsletter Lepida n.65 - marzo 2014).

 
 
 

Studio A&S in stretta collaborazione con il fornitore aggiudicatario del Lotto 2 (vedi B.U.E.R. nr.42/2010) si è occupato della progettazione e realizzazione del SW del Sistema di Supervisione e Telecontrollo delle facilities entro ai primi 41 POP della rete unitaria contribuendo dal 2010 ad oggi, al raggiungimento dei risultati previsti da Lepida.

 
 
 

Il sistema complessivo delle RCU (remote-control-unit) è connesso via SNMP ed HTTP alla centrale operativa NOC della rete (network-operating-center) e consente il monitoraggio delle facilities entro al POP (condizionatori, ups, gruppo elettrogeno, controllo accessi,temperatura e gas) segnalando le eventuali anomalie con Trap SNMP.

Prossimo passo sarà l'integrazione degli apparati RCU entro al software di monitoraggio SANET dei Laboratori Guglielmo Marconi, utilizzando la MIB appositamente progettata per le esigenze dei POP di Lepida.

 
 

 
 

Ritorna<<

 

 

 
 
© 1995-2018 Studio di Ingegneria A&S "Automazione&Sistemi" - Rimini, Italy - P.IVA 02480250402 - Privacy - Cookie Policy