Home       Profilo Aziendale       Servizi e Soluzioni       Progetti       Partner       Contatti       Ricerche in corso
SETTORI di ATTIVITA'

Servizi e soluzioni

 
Piano Industria 4.0
 
Schneider Electric
Alliance Partner Program
 
Baby Mose di Chioggia

Forum Telecontrollo 2015.jpg

 

Ordine Ingegneri Rimini

Ordine Ingegneri della Provincia di Rimini

 
   
 

Impianti di trattamento acque potabili

   
 

Maggio 2011 – Automazione e Supervisione di un impianto di distribuzione idrica
A seguito della necessità di un preciso monitoraggio delle risorse idriche utilizzate, Studio A&S si è occupato del rifacimento del sistema di supervisione ed automazione dell'impianto idrico di una comunità abitativa.
Il progetto ha interessato l'intero processo di elaborazione dei dati idrici dall'acquisizione dei consumi a campo fino alla reportistica.

Nel dettaglio le attività svolte sono state le seguenti:

  • Sostituzione della CPU Quantum con una nuova con software Unity
  • Inserimento di un modulo di comunicazione ethernet NOE
  • Sostiuzione di un PLC Modicon Micro con un I/O Remoto Advantys
  • Realizzazione del software di automazione dell'impianto in ambiente Unity 3.1
  • Realizzazione del software di Supervisione in ambiente Monitor Pro 7.6
  • Realizzazione del software di reportistica in ambiente C++ della Borland
Grazie alle modifiche hardware apportate è stato possibile concentrare tutto il software di automazione all'interno di un solo PLC ed è stato possibile migrare il protocollo di comunicazione fra i vari sottosistemi (PLC-I/O-SCADA) da Modbus Plus a Modbus TCP, rendendo possibile l'eliminazione della vecchia infrastruttura di rete seriale a favore di una moderna rete ethernet su fibra ottica già presente in impianto.

 


 
 

Tramite il nuovo sistema di Automazione e Supervisione gli operatori dell'impianto sono in grado di verificare in maniera agevole lo stato di funzionamento di tutte le utenze, gli allarmi attivi ed i valori di pressione e di portata delle varie condutture.
Inoltre per aumentare la stabilità della pressione in funzione delle chiamata è stato inserito un controllo PID adattivo legato alle fasce orarie e sono stati resi disponibili sulla Supervisione i parametri dei controlli PID per migliore taratura del sistema da parte degli operatori.

 

 
 
Utilizzando i misuratori di portata installati in impianto è stato realizzato un sistema per il calcolo dei consumi idrici orari, tali dati vengono salvati periodicamente all'interno di tabelle database SQL Server.
Mediante un applicativo software windows realizzato ad hoc, denominato "Modulo di Gestione Dati", è possibile collegarsi al server database da un PC connesso in rete, visualizzare i consumi orari e giornalieri e generare opportuni report in formato excel
 
     
 

 
 

Ritorna<<

 
 
 
© 1995-2018 Studio di Ingegneria A&S "Automazione&Sistemi" - Rimini, Italy - P.IVA 02480250402 - Privacy - Cookie Policy